A spasso tra pedane e continenti

Nelle ultime 2 settimane sono avvenuti un sacco di eventi che ci siamo astenuti dal menzionare e dal commentare, presi come siamo stati dal lancio del nuovo sito Project Fencing.
Piccola parentesi riguardante il sito, vorremmo ringraziare tutti coloro che già hanno avuto occasione di visionarlo e darci i loro feedback a riguardo, e coloro che già lo stanno utilizzando per accaparrarsi i posti limitati messi a disposizione per i nostri 2 progetti attualmente attivi.

Ritornando agli eventi di queste 2 settimane, la nostra attenzione ed il nostro interesse si sono indirizzati verso 3 città di 3 paesi e di 3 continenti diversi:

La prima di queste città è Foggia (Italia), dove ieri si sono conclusi i Campionati europei cadetti e giovani. In questa sede è doveroso complimentarsi con Tommaso Riga Martini, che, come già ricordato, ha deciso di preparare la stagione che fino ad ora lo ha portato su 3° gradino del podio dei Campionati europei, anche con Noi di Project Fencing. Dopodiché le nostre più grandi felicitazioni sono rivolte ad un Vice Campione e ad una Campionessa europei nella gara dei giovani a squadre, rispettivamente Alessandro Stella e Martina Favaretto, quest’ultima ha anche conquistato il bronzo nella prova individuale. Sempre a Foggia una menzione da parte nostra la merita anche la prestazione di Cameron Evans cha ha terminato la gara individuale tra i migliori 10 cadetti d’Europa ed ha sfiorato per un soffio la medaglia giungendo, con il Team della Gran Bretagna, solamente al quarto posto.

La seconda città su cui è stato puntato il nostro sguardo è Bogotà (Colombia), dove si sono svolti i Campionati Panamericani cadetti e giovani e dove registriamo la doppia medaglia d’oro nelle prove a squadre (team USA) di due atleti del San Francisco Fencer’s Club che fin dalla prima edizione del Nostro Progetto ci dimostra la sua fiducia ed il suo apprezzamento. Complimenti quindi ad Ethan Gassner, Paige Luong ed al loro Maestro e nostro caro amico e collaboratore Alex Fortunatov.

Infine, l’ultima meta del nostro viaggio tra le pedane della scherma internazionale, è Il Cairo (Egitto) dove si è svolta la 5° prova di coppa del mondo assoluti di fioretto maschile e femminile. Nella prova individuale gli alfieri Project Fencing Edoardo Luperi e Martina Batini si sono fermati nel tabellone dei 16, mentre nella gara a squadre Martina Bepi ha conquistato un bellissimo oro al termine di una finale mozzafiato con le rivali storiche della russia.

Vi invitiamo a seguirci per scoprire le novità sui nostri progetti e per conoscere i risultati dei nostri atleti e degli atleti che si allenano con noi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *